Lo aveva previsto. E noi ne avevamo dato notizia. Che Suor Cristina avrebbe avuto un successo enorme oltre confine per J-Ax era quasi scontato, lui che è sposato con una statunitense e meglio conosce i gusti a stelle e strisce. Un fenomeno mediatico inceredibile che ha stupito persino Alicia Keys ed esploso fin dalla prima puntata del talent. L'epilogo nell'ultima di The Voice, con il duetto tra il "diavolo e l'acqua santa" sulle note de "Gli anni" di Max Pezzali (guarda il video dell'esibizione live).

Leggete cosa scrivevamo oltre due mesi fa.

Da LoSpettacolo.it di domenica 23 marzo 2014

Suor Cristina e J-ax hanno monopolizzano il pomeriggio Rai della domenica. E mentre il rapper si è prestato alle trovate di Nicola Savino  a “Quelli che il calcio”, Suor Cristina è stata raggiunta dalle telecamere de “L’Arena” di Massimo Giletti.

Poche battute per la religiosa più mediatica degli ultimi giorni: “La passione per la musica è nata insieme a me – ha dichiarato – e in questa scelta di vita si è completata”. A partecipare a “The Voice” l’ha convinta “l’invito di Papa Francesco ad andare nella periferia”, anche se il pontefice ancora non l’ha chiamata. Così 25enne siciliana ha infine motivato la scelta del coach J-Ax: “Lui rappresenta i giovani quindi è ideale per dare testimonianza. In realtà è un tenerone, una persona eccezionale”.

Il successo mediatico della suora-cantante ha attraversato l’oceano, ma nessuna sorpresa per J-Ax: “Avevo detto subito ‘Ragazzi guardate che qua gli americani impazziscono’ – ha rivelato il coach su Raidue -. Per fortuna che è andata così perché quando Alicia Keys ha ritwittato l’esibizione tutti gli ‘haters ‘sono dovuti stare zitti. Tutti infatti cercavano di trovare qualcosa di sporco anche in una delle cose più belle e pure che mi sia capitata nel mio mestiere”. L’obiettivo del coach adesso è mantenere i concorrenti con i piedi per terra: “Suor Cristina era già emozionata prima che succedesse tutto questo – ha spiegato –. Mi relaziono con lei come con tutti gli altri; solo che lei ha una luce dentro, e lo dico da non credente”.

E l'avventura di Suor Cristina prosegue ancora con grande successo: guarda l'esibizione alla prima Battle