Sport in tv, 21 maggio: Finale Coppa Italia, Milan-Juventus in diretta su RaiUno

MotoGP Italia, le qualifiche sono offerte da TV8 e Sky Sport MotoGP

Carlos Bacca, attaccante del Milan - Foto www.imagephotoagency.it

Lo sport in tv del 21 maggio (guarda la programmazione) mette in evidenza il calcio. All'Olimpico di Roma si assegna la Coppa Italia. Pronostico chiuso sulla carta, con la Juventus, fresca della conquista del quinto scudetto opposta al Milan, fuori dalle coppe nella prossima stagione e obbligato a vincere per rientrare dalla porta principale nella prossima Europa League. Si assegnano anche la FA Cup e la Coppa di Germania. Giornata di qualifiche al Mugello in vista del GP Italia di domenica di motociclismo per le classi MotoGP, Moto2, Moto3.

Prosegue il Giro d'Italia di ciclismo, la corsa rosa giunge alla tredicesima tappa. Si disputa una delle tappe più dure, partenza da Alpago e arrivo a Corvara. I corridori devono affrontare ben sei passi dolomitici, dal Pordoi al Valparola, passando per Sella, Gardena, Campolongo e Giau. Continuano anche le semifinali playoff di basket Serie A, Milano affronta Venezia.

Sport in tv, tutta la programmazione

I principali eventi odierni

ore 9.55 MotoGP, Italia: terze libere (diretta su Sky Sport MotoGP)
ore 12.35 Moto3, GP Italia: qualifiche (diretta su Sky Sport MotoGP, TV 8)
ore 13 Giro d'Italia: tredicesima tappa (diretta su RaiSport 1, RaiTre, Eurosport)
ore 13.30 MotoGP, Italia: quarte libere (diretta su Sky Sport MotoGP)
ore 14.10 MotoGP, Italia: qualifiche (diretta su Sky Sport MotoGP, TV 8)
ore 15:05 Moto2, GP Italia: qualifiche (diretta su Sky Sport MotoGP, TV 8)
ore 17.45 Nuoto, Europei Londra (diretta su RaiSport 1, Eurosport 1)
ore 18.30 FA Cup: Manchester Utd-Crystal Palace (diretta su Fox Sports)
ore 20 Coppa di Germania: Bayern Monaco-Borussia Dortmund (diretta su Sky Sport Plus)
ore 20.45 Basket, Serie A playoff: Milano-Venezia (diretta su Sky Sport 1, RaiSport 2)

ore 20.45 Coppa Italia, finale: Milan-Juventus (diretta su RaiUno, RaiSport 1)

20 maggio 2016
Redazione Datasport