Chelsea-Arsenal, la finale di Europa League su TV8

Collegamento dalle 20.30 con Road to Baku, alle 20.45 la cerimonia, alle 21 il fischio d'inizio

Chelsea-Arsenal, finale di Europa League -

Il Chelsea di Maurizio Sarri (in odore di Juventus) e l’Arsenal di Unai Emery mercoledì 29 maggio si sfideranno in Azerbaigian, allo stadio Olimpico di Baku, per la finalissima di Europa League, una sfida tutta inglese che verrà trasmessa – in diretta e in chiaro per tutti – solo su TV8. La partita, che sarà arbitrata dal nostro fischietto Gianluca Rocchi, verrà trasmessa sul canale alle 21.00 con la telecronaca di Massimo Marianella e il commento tecnico di Luca Marchegiani.
 
Road to Baku e cerimonia d’apertura
 
Prima del fischio d’inizio, TV8 inizierà a trasmettere già dalle 20.30, mandando in onda – in una programmazione tutta dedicata alla finale – Road to Baku, la copertina, prodotta da Sky Sport, che ripercorre le fasi salienti di questa edizione di Europa League, segnata dalle eliminazioni premature di Atalanta, nei preliminari, Milan, nella fase a gironi, Lazio, Inter e Napoli, rispettivamente, nei sedicesimi, ottavi e quarti di finale. A seguire, alle ore 20.45, la cerimonia di apertura, che precede il fischio iniziale del match. Al triplice fischio di chiusura, ammesso che la partita si concluda nei tempi regolamentari, alle ore 23.00 ci sarà studio post-partita, condotto da Anna Billò, con Fayna, Daniele Adani, Massimo Ambrosini e Riccardo Trevisani.  
 
Finale Europa League: curiosità
 
Finora sono stati giocati 204 incontri e realizzati 560 gol con una media di 2.75 a partita. I top scorer, con 10 reti, sono Olivier Giroud (Chelsea, potrà segnare ancora) e Luka Jović (Eintracht Francoforte). La finale di Baku sarà la prima partita di Europa League in cui verrà usato il Video Assistant Referee (VAR). Inoltre sarà permessa una quarta sostituzione a squadra in caso di tempi supplementari. Il Chelsea ha vinto l’Europa League nel 2013, mentre l’Arsenal non figura nell’elenco delle 28 squadre che hanno vinto almeno un’edizione dell’Europa League/Coppa Uefa. Al vertice di questa speciale classifica c’è però il Siviglia, che si è imposto in ben cinque edizioni; le ultime tre (2014, 2015, 2016) con in panchina Unai Emery, da questa stagione allenatore dell’Arsenal. 
 
24 maggio 2019
Giacomo Aricò