Ponte Morandi, in tv un documentario sulla tragedia

A nove mesi dal crollo, il 14 maggio in Prima Tv arriva "Genova, Il Giorno Più Lungo"

Genova, Il Giorno Più Lungo -

Martedì 14 maggio arriverà in Prima Tv assoluta Genova, Il Giorno Più Lungo, il documentario sul crollo del Ponte Morandi di Genova avvenuto nove mesi fa, il 14 agosto 2018. Il documentario – prodotto da Magnolia per Discovery Italia – sarà trasmesso alle 21.25 su NOVE (visibile al canale 9 del Digitale Terrestre, su Sky Canale 149 e Tivùsat Canale 9), all’interno dell’approfondimento targato NOVE Racconta, e sarà disponibile anche su Dplay (sul sito dplay.com o attraverso l’app).
 
14 agosto 2018, ore 11:36
 
A Genova, piove a dirotto la mattina di martedì 14 agosto 2018. Una giornata prefestiva che si trasforma in un incubo quando alle 11:36 il Ponte Morandi crolla improvvisamente. Una sezione di 200 metri del viadotto dell’Autostrada A10 che attraversa il torrente Polcevera, a Genova, si frantuma. 
 
Le vittime, i sopravvissuti, gli sfollati
 
A soccorsi ultimati, si sono contate le vittime: 43. Un numero altissimo, ma oggi, anche a distanza di nove mesi, a farci rabbrividire non è solo il numero dei morti e dei feriti, ma anche i racconti di chi quella tragedia l’ha vissuta sulla propria pelle. Ed è questo che cerca di fare Genova, Il Giorno Più Lungo, ripercorrere la tragedia attraverso materiale inedito e testimonianze esclusive, per ricostruire gli avvenimenti e capire cosa è realmente accaduto in quelle drammatiche ore. I fatti vengono raccontati da tutti coloro che erano lì: dai sopravvissuti ai Vigili del fuoco, dalle forze dell’ordine allo staff medico dell’Ospedale San Martino. 
 
Una tragedia da cui ripartire
 
Quella del Ponte Morandi è stata una tragedia di immani dimensioni, avvenuta nel pieno di un violento nubifragio. L’immagine del ponte crollato diventa l’immagine e il simbolo di una città in ginocchio, travolta dalla tempesta. Per Genova e per tutti gli italiani qualcosa è cambiato, per sempre. Questa tragedia riguarda l’intero Paese. Un Paese che vuole rialzarsi più forte di prima. 
 
7 maggio 2019
Giacomo Aricò