Killing Michael Jackson, il documentario verità

In prima tv su Nove il documentario-inchiesta che indaga sulla morte del Re del Pop

Michael Jackson in "This is it" - movie.photoengine

Per il ciclo di approfondimento Nove Racconta, su Nove , in prima tv assoluta, lunedì 24 giugno alle 21.25 arriva Killing Michael Jackson, un nuovo esclusivo documentario sulla morte del Re del Pop che raccoglie le testimonianze dei tre investigatori che hanno condotto le prime indagini, svelando tutta la verità sulla morte di Jackson, avvenuta il 25 giugno 2009.
 
Dieci anni dopo la morte di Michael Jackson
 
Dieci anni dopo la scomparsa di Michael Jackson, Orlando Martinez, Dan Myers e Scott Smith, detective del dipartimento di polizia della città di Los Angeles, riaprono per la prima volta i fascicoli della loro inchiesta. Attraverso testimonianze e interviste esclusive, immagini inedite e materiale d’archivio mai mostrato finora, il documentario raccoglie nuove informazioni sul caso, mettendo in luce i dettagli più drammatici della tragedia che ha sconvolto il mondo della musica e non solo.
 
Una morte misteriosa
 
In Killing Michael Jackson il racconto diretto dei tre detective protagonisti ricostruisce lo sviluppo delle indagini, a partire dagli ultimi istanti di vita di Michael Jackson, la notte in cui morì tra le braccia del suo medico personale, Conrad Murray. Le progressive rivelazioni sul caso e le prove raccolte indirizzano i sospetti degli investigatori verso il medico di Jackson, accusato di aver provocato la morte del cantante con una dose fatale dell’anestetico Propofol. Nel 2011, dopo oltre due anni di indagini, la condanna a 4 anni di reclusione per omicidio colposo nei confronti di Murray segna il punto conclusivo delle investigazioni. Il medico di Jackson è tornato libero nel 2013, dopo aver scontato metà della pena.
21 giugno 2019
Redazione