LabOpera, il progetto IULM al Franco Parenti

Il 9 giugno in scena a Milano L'Opera Da Tre Soldi di Brecht e Weill

LABOPERA -

Il Laboratorio di Regia Teatrale dell’Università IULM, diretto da Valentina Garavaglia, Annina Pedrini, Fabio Cherstich, in collaborazione con Centro Teatro Attivo, Civica Scuola di Musica Claudio Abbado e Teatro Franco Parenti, proporrà domenica 9 giugno alle 21.00 nella Sala Grande del Teatro Franco Parenti (via Pier Lombardo, 14 – Milano) #LABOPERA, una messinscena frutto di una proposta formativa innovativa per le discipline dello spettacolo.
 
Denaro, la parola dell’anno dell’Università IULM, e l’Opera da tre soldi di Brecht e Weill
 
#LABOPERA è una produzione teatrale la cui drammaturgia tra spunto dalla parola dell’anno della IULM, il denaro, e da qui si esercita sull’allestimento dell’Opera da tre soldi di Bertolt Brecht e Kurt Weill. Il coordinamento registico è affidato a Fabio Cherstich, giovane regista di fama internazionale, docente del laboratorio di Regia Teatrale della IULM insieme a Valentina Garavaglia e Annina Pedrini.
 
Teatro Formazione Società, un progetto condiviso
 
Il progetto vede la collaborazione di più istituzioni milanesi d’eccellenza al fianco di IULM: gli attori dell’Accademia di formazione del Centro Teatro Attivo di Milano, i musicisti della Civica Scuola di Musica Claudio Abbado e le maestranze del Teatro Franco Parenti, con lo scopo di formulare una modalità di didattica integrata in relazione alla regia teatrale. La messinscena di #LABOPERA è la naturale conclusione di un percorso formativo che coniuga sapere e saper fare, dove gli studenti apprendono i principi della regia teatrale, e la conclusione in un confronto diretto con il palcoscenico e le sue dinamiche produttive di cui gli studenti sono parte imprescindibile. Uno scambio di idee e opinioni, un flusso continuo di creazione e revisione, dall’iniziale e primaria analisi del testo drammaturgico alla mise en espace vera e propria, che vedrà la luce sulle tavole di uno dei palcoscenici più prestigiosi di Milano.
 
4 giugno 2019
Redazione