Due voci e una chitarra”, lo spettacolo ideato e condotto dal giornalista Marino Bartoletti, torna anche quest’anno a Pietrasanta. Dopo le storie di “vita vissuta” di tre campioni della musica pop degli anni ’60 che lo scorso anno furono prodighi di racconti e canzoni di successo (Edoardo Vianello, Don Backy e Riccardo Fogli), Bartoletti ha deciso quest’anno di puntare su un tris di eccellenza: Roberto Vecchioni, Shel Shapiro e Aleandro Baldi.

Si comincia venerdì 21 marzo, con la preziosa presenza di Roberto Vecchioni, uno tra i più grandi poeti viventi della musica italiana, per arrivare all’11 aprile quando al Teatro Comunale di Pietrasanta si supereranno i confini nazionali con il leggendario fondatore dei “Rokes”, Shel Shapiro. La chiusura, giovedì 5 giugno, con Aleandro Baldi, dominatore della storia di Sanremo degli anni ‘90, ma soprattutto portatore di una storia personale - oltre che artistica - da raccontare a un pubblico che, se parteciperà come lo scorso anno, sarà davvero numeroso.