Sting, ecco il nuovo singolo dedicato a Bowie e Prince

L'ex leader dei Police ha eseguito dal vivo il brano "50,000", scritto per le rockstar scomparse

Sting - Stopframe Youtube

"Rock stars don't ever die, they only fade away". Ossia "le rockstar non muoiono, semplicemente svaniscono". Da pelle d'oca la nuova canzone di Sting, dedicata ai mostri sacri della musica scomparsi quest'anno nel giro di pochi mesi, su tutti Prince e David Bowie: l'ex leader dei Police ha eseguito dal vivo il brano - che si intitola "50,000 e farà parte del prossimo album "57th & 9th" in uscita il prossimo 11 novembre - durante lo show televisivo americano "Later… With Jools Holland", mandando in delirio i fan.

"Prima se n'è andato David Bowie, poi Lemmy Kilmister (ex leader dei Motohead), infine il mio amico Alan Rickman e Prince: sembrava crollasse tutto - ha dichiarato Sting qualche settimana fa sulle pagine di Entertainment Weekly -. E' stato un momento strano perché capita di immaginare alcune persone come immortali, poi all'improvviso muoiono e ci rendiamo conto di come siamo tutti uguali. Delle rockstar mi incuriosisce il grande successo e la luce brillante che emana, ma ogni luce crea un'ombra scura".

19 settembre 2016
Redazione LoSpettacolo