Spice Girls, la reunion senza Mel C: "Ho seguito l'istinto"

La cantante spiega le ragioni del rifiuto: "Decisione difficile"

Melanie Chisholm, la Mel C delle Spice Girls -

Una scelta difficile ma inevitabile. Quella di Melanie Chisholm, la Mel C delle Spice Girls, che dopo aver parlato diverse volte con il resto della band ha deciso di non prendere parte alla reunion del gruppo al femminile di maggior successo nella storia della musica. A rivelare i motivi del rifiuto è la stessa cantautrice britannica in un'intervista a Love Magazine: "All'inizio di quest'anno - spiega Mel C -, dopo diversi faccia a faccia con le ragazze, ho preso la difficile decisione di non far parte della riunione con Emma, Geri e Melanie. Victoria si era già chiamata comprensibilmente chiamata fuori, visti gli impegni con la sua casa di moda e l'impegnativa famiglia. La parte più difficile è stata deludere la gente, le ragazze, i fan. Purtroppo sentivo che qualcosa non mi convinceva e ho seguito il mio istinto".

"Non abbiamo raggiunto il top con le Olimpiadi del 2012? Meglio chiudere in vetta - conclude la Chisholm -, anche se mi piacerebbe ancora suonare in grandi arene in giro per il mondo, cantare le nostre belle canzoni e rivivere i bei tempi. Era anche una buona opportunità economica, ma la band era composta da cinque elementi e con la line-up incompleta avremmo fatto un'ingiustizia alla band e ai fan".

30 agosto 2016
Redazione LoSpettacolo