Rimini, prende il via la Sagra Musicale Malatestiana

Fino a novembre un vasto repertorio sinfonico e cameristico con interpreti da tutto il mondo

Sagra Musicale Malatestiana - Foto dal web

Quattro mesi di grande musica classica con interpreti internazionali che spazieranno dal repertorio sinfonico a quello cameristico, con protagonista il pianoforte. Ha preso il via il 12 agosto la 67esima edizione della Sagra Musicale Malatestiana di Rimini, una delle più antiche manifestazioni italiane risalente al 1950, che in questi anni ha ospitato i più prestigiosi musicisti e direttori d’orchestra di tutto il mondo.

Un lungo percorso inaugurato dal concerto del violoncellista Sung Won Yang e del pianista Enrico Pace, che si concluderà il 27 novembre con l’esibizione di Alexander Lonquich. In mezzo decine di appuntamenti da non perdere, tra cui quelle di Valery Gergiev e l’orchestra del teatro Mariinsky (il 4 settembre) e di Stefano Bollani (il 9 settembre).

E poi Martha Argerich, la Youth Orchestra of Bahia e la pianista Vanessa Benelli Mosell con la Maratona Stockhausen (in programma il primo ottobre). Da segnalare infine l’anteprima del film-concerto “Zoroastro, Io Casanova”, in occasione dei 40 anni del Casanova di Fellini.
 
13 agosto 2016
Redazione LoSpettacolo