I Radiohead pubblicano il nuovo singolo e spariscono dal web

La band di Thom Yorke torna con la canzone 'Burn The Witch' e "svuota" i suoi profili social

Thom Yorke - Foto www.imagephotoagency.it

I fan dei Radiohead, finalmente, possono dirsi soddisfatti. Dopo un'attesa che si stava facendo "insopportabile", la band inglese capeggiata da Thom Yorke ha pubblicato il singolo 'Burn The Witch', preludio al nuovo album la cui uscita sembra ormai imminente. La canzone, in verità, non è del tutto inedita: era stata infatti accennata in passato durante diversi concerti, ma non era mai stata suonata completamente. La frase che dà il titolo al brano, inoltre, era apparsa nell'artwork dell'album Hail to the Thief, pubblicato nel 2003.

Ma i Radiohead in questi giorni fanno parlare di sé non solo per la nuova canzone, ma anche se non soprattutto per la cosiddetta "sparizione dal web": la band, infatti, ha letteralmente svuotato tutti i propri profili social. Persino il sito ufficiale contiene al momento solo il video di Burn The Witch. E nient'altro. Non è la prima volta che il gruppo si rende protagonista di iniziative del genere che, con ogni probabilità, sono un'abile operazione di marketing per lanciare il nuovo disco.

Pochi giorni fa, in concomitanza con l'uscita del nuovo singolo, alcuni fan britannici dei Radiohead avevano ricevuto nella cassetta delle lettere un misterioso volantino con la seguente scritta: ("Sing The Song Of Sixpence That Goes: Burn The Witch We Know Where You Live", ovvero "Canta la canzone della moneta da sei penny che recita: brucia la strega, sappiamo dove abiti").

5 maggio 2016
Redazione LoSpettacolo