Il principe Harry canta coi Coldplay

Serata speciale a sfondo benefico a Kensington Palace

Il principe Harry - Facebook

Serata indimenticabile a Kensington Palace, Londra, dove i Coldplay si sono esibiti per beneficenza. La band di Chris Martin, dopo aver condiviso il palco con Barry Gibb, ex dei Bee Gees, a Glastonbury, si è messa a disposizione del principe Harry e del principe Seeiso del Lesotho per la loro organizzazione, la "Sentebale", che si occupa dei giovani africani affetti da AIDS. Una prima volta assoluta nello scenario di Kensington Palace che è stata impreziosita dalla performance del gruppo noto per "Viva La Vida" e "A Sky Full of Stars".

Il concerto, cui hanno partecipato anche Joss Stone, Nico & Vinz e il Basotho Youth Choir, è stato aperto da un discorso del principe Harry: "L'Aids è un virus che si diffonde grazie all'ignoranza e alla paura. Per combatterlo dobbiamo puntare sull'educazione, per sottrarre le basi su cui fa affidamento per vincere". Il secondogenito di Carlo d'Inghilterra è infine salito sul palco e ha affiancato i Coldplay quando, per chiudere, hanno suonato con il Basotho Youth Choir la hit "Up & Up", ultimo singolo estratto dall'album "A Head Full Of Dreams".

29 giugno 2016
Redazione LoSpettacolo