Prince: entusiasmo al concerto tributo. E appare Obama

Chaka Khan e Stevie Wonder sono le star. Poi c’è il videomessaggio del presidente

Prince -

Tutti in piedi per Prince! Il grande concerto tributo in memoria della star di Minneapolis, scomparsa prematuramente lo scorso aprile a 58 anni, si è tenuto ieri sera - giovedì 13 ottobre - a Saint Paul, nel Minnesota, poco distante dalla sua città natale. Come da previsione è stato un grande spettacolo, con tanti artisti internazionali che si sono alternati sul palco dell’Xcel Energy Center, un palazzetto da 18.500 posti, sold out da tempo: su tutti spiccano Stevie Wonder e Chaka Khan, che hanno dato vita ad uno strepitoso duetto.

Hanno dato forfait all’ultimo minuto per motivi personali sia Christina Aguilera che John Mayer, ma la vera sorpresa della serata è stato il videomessaggio del presidente Barack Obama: “Grazie, Prince, per il lavoro magnifico che hai fatto - afferma con orgoglio l’inquilino della Casa Bianca -. Sarai nei nostri cuori per sempre”. Applausi scroscianti per il Purple One, mentre le etichette discografiche si accapigliano per mettere le mani sulla sua famosa cassaforte privata che - stando alle indiscrezioni - conterrebbe materiale inedito valutato intorno ai 35 milioni di dollari.

14 ottobre 2016
Redazione LoSpettacolo