Patty Pravo rompe con la sua agenzia: saltano 5 concerti

L'artista si rivolge ai fan: "Sono dispiaciuta, sapete quanto ami salire sul palco"

Patty Pravo. Foto di Angelo Trani -

Patty Pravo rompe ufficialmente con la sua agenzia di management e come conseguenza saltano anche 5 concerti in programma tra la fine di gennaio e febbraio. Attraverso l'avvocato Vittorio Costa di Bologna, la cantante ha fatto sapere che "stante l'insorta vertenza contrattuale con la società 1 Day Srl, pur con grande dispiacere per i propri fan e pubblico, non potrà esibirsi nei prossimi concerti, previsti per il 26 gennaio (Firenze), 28 gennaio (Assisi), 3 febbraio (Novara), 21 febbraio (Milano), 23 febbraio (Varese)".

La decisione è stata presa il giorno successivo alla morte della manager personale di Patty Pravo che gestiva in maniera diretta i rapporti con l'agenzia. Dal canto suo, la 1 Day Srl replica con un duro comunicato: "Si apprende la unilaterale volontà di Patty Pravo di non esibirsi nei concerti da tempo concordati e programmati e ciò nonostante il corretto svolgimento delle prove e l'esistenza di regolari contratti firmati tra le parti. Non sussiste alcun valido ed oggettivo motivo che impedisca a Patty Pravo di esibirsi nei suddetti concerti. Conseguentemente, la società 1DAY comunica di aver già intimato a Patty Pravo la necessità che tali concerti si svolgano correttamente, nel rispetto degli accordi vigenti ed a tutela del rapporto con il pubblico che ha confidato nella professionalità dell'artista".


Il caso, dunque, è ancora apertissimo e la stessa cantante, in un video messaggio su Facebook si rivolge direttamente ai fan: "Sono molto dispiaciuta, sapete quanto io ami salire sul palcoscenico e stare in vostra compagnia".

22 gennaio 2017
Redazione LoSpettacolo