Musica in lutto: è morto Leonard Cohen

L'artista canadese si è spento all'età di 82 anni

Leonard Cohen -

"Con profondo dolore comunichiamo che il leggendario poeta, cantautore e artista Leonard Cohen è morto". Con queste parole, pubblicate su Facebook, la casa discografica Sony Music Canada, ha annunciato la scomparsa dell'artista, spentosi all'età di 82 anni. "Abbiamo perso uno dei più prolifici visionari - prosegue la nota -. Una commemorazione si terrà a Los Angeles fra qualche giorno. La famiglia richiede privacy nel suo momento di dolore".

Nato a Montreal il 21 settembre 1934 e protagonista degli anni Sessanta e Settanta al pari di artisti come Bob Dylan e Joni Mitchell, Cohen sarà ricordato come uno dei cantautori più importanti nella storia della musica. Inserito nella Rock and Roll of Fame nel 2008, venne definito da Lou Reed come il "cantautore più grande e più influente". Tra le sue canzoni più conosciute dal grande pubblico ci sono Suzanne, Sisters of Mercy, Hallelujah, The Partisan, So Long Marianne e Famous Blue Raincoat.

Artista dai toni spesso cupi, nel 2009 Cohen pubblicò un Greatest Hits che venne definito da una rivista inglese "l'album più deprimente di sempre". Il suo ultimo disco, dal titolo "You Want It Darker", è stato pubblicato quest'anno.

11 novembre 2016
Redazione LoSpettacolo