James Bay, fuori l'EP e il nuovo singolo Bad

Oh My Messy Mind è il titolo dell'EP del cantautore inglese che sarà in Italia con Ed Sheeran

James Bay - Photo Credit: Emily Hope -

È fuori da oggi, venerdì 10 maggio, Oh My Messy Mind, il nuovo EP del cantautore e polistrumentista inglese James Bay che, sempre in data odierna, ha anche pubblicato il nuovo singolo Bad.
 
Oh My Messy Mind
 
Oh My Messy Mind, da oggi disponibile in digitale e nelle piattaforme streaming, è il nuovo lavoro di James Bay, una delle stelle più luminose, a livello mondiale, della musica pop. Un artista che la prossima estate, oltre ad una data al Teatro Romano di Verona (15 giugno), sarà ospite ai live di un certo Ed Sheeran durante l’European Stadium Tour (in Italia il 16 giugno allo Stadio Olimpico di Roma e il 19 giugno allo Stadio San Siro di Milano), giusto per rendere l’idea. Riguardo al suo EP, James Bay ha dichiarato:
Scrivo regolarmente brani in un flusso di coscienza per dare voce ai miei pensieri. Oh My Messy Mind è stato scritto poco fa, in un periodo particolarmente buio. Ho voluto mettere in musica un carico emotivo pesante che sentivo di avere in quel frangente, e che ancora, di tanto in tanto, ritorna. Nel processo di composizione che ne è seguito ho cercato di dare una forma quanto più coerente con quello che era il mio stato d’animo.
 
Bad
 
Oggi è stata pubblicata anche Bad, una delle canzoni dell’EP: “in questi brani ho voluto essere trasparente riguardo ad alcune delle mie relazioni che ho intrecciato nella mia vita che mi hanno coinvolto e che mi coinvolgono tutt’ora – ha spiegato James Bay – e Bad  è una canzone che parla di una rottura di un rapporto a livello universale, non è riferita solo al mio caso personale”.
 
La canzone è stata prodotta da Dan Wilson (lo stesso di Someone Like You di Adele), e presentata live da James Bay nel suo tour di questa primavera, è diventata rapidamente uno dei brani preferiti dai fan. L’EP presenta anche due tracce nuove Break My Heart Right e Rescue, scritta in collaborazione con Ryan Tedder e prodotta da Ariel Rechtshaid. 
 
10 maggio 2019