Guns N' Roses, Slash: "È surreale ma sta andando tutto liscio"

Il chitarrista torna a parlare dopo la reunion: "Gli show sono stati fantastici"

Il chitarrista Slash e i suoi celebri ricci -

Ritorna a farsi sentire la voce di Slash: il chitarrista dei Guns N' Roses, dopo la reunion dello scorso gennaio con Duff McKagan e Axl Rose, è intervenuto in una trasmissione radiofonica della stazione di Boston Wzlx, condotta da Joey Kramer, il batterista degli Aerosmith: "Tutti stanno suonando alla grande, gli show sono stati fantastici - ha spiegato entusiasta Saul Hudson - andiamo tutti d'accordo e per ora sta filando tutto liscio". Sei mesi d'amore e d'accordo insomma.

"Tutti immaginavamo che una cosa del genere non sarebbe mai successa, così stentiamo ancora a crederci - ha proseguito Slash - mi sembra così surreale". I Guns sono impegnati nel "Not in This Lifetime Tour", che andrà a chiudersi a fine agosto. Mandata in archivio la tournée Axl Rose tornerà a girare con gli AC/DC. Il cantante lo scorso aprile ha infatti preso il posto di Brian Johnson nel tour 2016, fermato da problemi all'udito.

2 luglio 2016
Redazione LoSpettacolo