Ed Sheeran patteggia sul plagio di Photograph

La pop star è disposta a pagare per mettere fine al caso giudiziario

La popstar britannica, Ed Sheeran - Stopframe YouTube

E' ormai un anno che va avanti la causa contro Ed Sheeran, accusato da Thomas Leonard e Martin Harrington di aver copiato "nota per nota" Amazing (un brano che i due avevano scritto per Matt Cradle, vincitore dell'edizione 2012 di X-Factor) e averlo usato senza permesso ne tanto meno citando gli autori riproponendolo come proprio per la canzone Photograph.

Il singolo di Sheeran, tratto dall'album x(Multiply) ha raggiunto la decima posizione nella US Billboard Hot 100 ed è stato il numeo 15 nella classifica inglese dei migliori singoli del 2014. Il duo di autori, che in passato ha scritto brani anche per Kyle Minogue, 5ive ed Emma Bunton, aveva chiesto 20 milioni di dollari di risarcimento.

Questo lunedì è arrivato un ordine firmato dal giudice James Selna che indica il caso come archiviato dopo che tra le due parti è stato raggiunto un accordo. I termini di questo accordo non sono stati resi noti, ma è molto probabile che il cantante abbia preferito cedere al pagamento dopo un anno di estenuante battaglia legeale, soprattutto considerando che ha in corso un'altra causa aperta per plagio: quella relativa a Thinking Out Loud, apparentemente copiata da Let's Get It On di Marvin Gaye.

11 aprile 2017
Pietro Sala