The Band, 40 anni dal capolavoro 'The Last Waltz'. Video

Il 25 novembre 1976, a San Francisco, uno dei migliori live di sempre

Si lasciarono così, con uno dei concerti più memorabili nella storia della musica. Poi tornarono sulla propria decisione e nel 1983 si rimisero a suonare assieme, ma questo poco importa. Il 25 novembre 1976, alla Winterland Ballroom di San Francisco, andò in scena quello che avrebbe dovuto essere l'ultimo concerto dei 'The Band', inimitabile gruppo canadese. 'The Last Waltz', l'ultimo valzer: questo l'emblematico titolo della strepitosa esibizione di oltre quattro ore.
 

Una parata di stelle, nomi clamorosi pronti a farsi in quattro pur di presenziare alla serata. Da Bob Dylan, con cui Robbie Robertson e compagni firmarono due ottimi album studio ('Planet Waves' e 'The Basement Tapes') e un favoloso album live ('Before the Flood', del 1974), fino a Eric Clapton e Neil Young, passando per Muddy Waters, Van Morrison, Joni Mitchell e tanti altri. Insomma, il meglio della musica dell'epoca su un palco, quello di San Francisco, per un'indimenticabile festa d'addio.
 

Martin Scorsese, da sempre attento ad eventi di questo tipo, ottenne di filmare l'intera serata e nel 1978 firmò un celebre documentario. Nello stesso anno uscì poi un album triplo di commemorazione, un pezzo di storia che nelle collezioni degli appassionati di musica non può proprio mancare. A 40 anni da quel 'Thanksgiving Day', è bello ricordare l'anniversario di un concerto che, secondo molti critici, è stato uno dei migliori live di tutti i tempi.
 
25 novembre 2016
Redazione Lospettacolo