Boomdabash, live a Milano con Loredana Bertè e J-AX

Il 9 maggio a Milano il "Boomdabash & Friends", il live-show per i 15 anni della band pugliese

Boomdabash -

Grandi protagonisti all’ultimo Festival di Sanremo con la travolgente Per Un Milione (brano già certificato disco di platino dalla FIMI/GFK) i Boomdabash tornano ad esibirsi dal vivo il prossimo 9 maggio all’Alcatraz di Milano con un grande concerto– evento che darà inizio all’atteso show Boomdabash & Friends.
 
Boomdabash & Friends
 
Boomdabash & Friends è l’evento live con il quale la band pugliese festeggerà insieme ai propri fan i primi 15 anni di carriera. Lo show si preannuncia più frizzante che mai grazie ad una lista di ospiti/colleghi/amici che si esibiranno sul palco insieme ai festeggiati. In particolare, per la speciale occasione milanese, le guest stars saranno: Loredana Bertè (che con loro ha registrato la super hit della scorsa estate Non Ti Dico No), J - Ax, Sergio Sylvestre, i Sud Sound system, Rocco Hunt, Clementino e chissà chi altro (sono preannunciate molte altre sorprese). Base e sfondo di questa vera e propria festa musicale è un set up di palco completamente rinnovato che sarà pieno di luci colori ed effetti scenografici studiati ad hoc per la speciale occasione. 
 
Sarà indimenticabile
 
Il concerto si preannuncia emozionante e indimenticabile per tutti i fan dei Boomdabash che, oltre a cantare e ballare insieme ai propri idoli, vedrà quindi cantare insieme a loro alcuni tra i migliori protagonisti della musica italiana. Lo stesso gruppo è già molto carico per questa nottata di festa:
 
“Siamo molto felici di celebrare i nostri primi 15 anni di carriera, abbiamo deciso di mettere in piedi in live più epico di tutti questi anni. Un regalo per tutti i supporters della band, da sempre parte integrante del percorso di Boomdabash. Questo per noi è un traguardo importante, 15 lunghi anni di musica. Un’avventura fatta di sacrifici ma tante soddisfazioni. Quelle stesse soddisfazioni che proveranno i nostri fan: assisteranno ad un live che difficilmente dimenticheranno e che lascerà in loro un segno indelebile”.
 
7 maggio 2019
Giacomo Aricò