Collaborazione in vista per Marylin Manson e Justin Bieber?

I due avevano litigato, ma tutto sembra risolto e ora considearano un lavoro insieme

Marylin Manson e Justin Bieber -

Justin Bieber e Marylin Manson hanno fatto pace.

I due avevano litigato settimana scorsa in seguito a un diverbio sulle magliette commercializzate dalla popstar canadese con il volto del Reverendo.

"Marilyn Manson, ti ho reso importante di nuovo" aveva detto sottolineando il fatto che, indossare una t-shirt col suo nome, gli avrebbe dato ulteriore rilevanza.

Tempestiva la risposta di Manson:

Cosa sbagliatissima da dirmi. E' un grande pezzo di merda già solo per l'arroganza con la quale mi ha detto questo. Continuava a toccare mentre ti parlava 'Yo Yo, Fratello'. Beh, sta indietro. Non sei niente comparato a me. Quindi, allontanati.

Sembra però che alla base di tutto ci fosse stato un fraintendimento. Bieber infatti si è affrettato a scusarsi:

Pensavo che il nostro incontro fosse stato gradevole. Se qualcosa con la questione delle magliette non era a posto, mi dispiace molto. In ogni caso, se ti sono sembrato uno stronzo o se semplicemente sono stato uno stronzo, ti chiedo scusa.

Manson ha quindi raccontato cos'è successo dopo:

Ho semplicemente risposto "sei stato semplicemente te stesso", che significa che sei stato uno stronzo, o qualunque altra cosa. È tutto apposto. La gente ha trasformato la questione delle magliette in una finta lotta. Ribaltiamo tutto e facciamo qualcosa insieme. Sarebbe la miglior cosa

20 settembre 2017
Pietro Sala