Beverly Hills: all'asta una chitarra di Prince

La 'Yellow cloud' sarà battuta il prossimo 24 giugno, è stata utilizzata negli anni '80 e '90

Prince -

Come spesso accade in seguito alla scomparsa di un personaggio noto nel modo dell'arte o della musica, gli oggetti da lui posseduti assumono maggior valore. E questo è il caso di una chitarra 'Yellow card' utilizzata negli anni '80 e '90 da Prince e che il prossimo 24 giugno verrà battuta all'asta presso la Heritage Auctions di Beverly Hills, a Los Angeles. Inconfondibile è lo stile dello strumento appartenuto al cantante americano, morto lo scorso 21 aprile.

Dopo aver acquistato la 'Yellow card' per 30mila dollari, il neo proprietario Richard Lecce è pronto a rimetterla sul mercato attraverso l'asta di Beverly Hills: "Sono un fan di Prince da quando ero ragazzino e quella chitarra mi ha sempre colpito per il suo stile. Sfortunatamente però, quando la gente muore certi oggetti acquistano valore, e credo che potrebbe essere troppo rischioso mantenerla in mio possesso". Nella stessa asta saranno messi in vendita alcuni demo originali di brani del calibro di "Just as Long as We're Together", "My Love Is Forever" e "Jelly Jam".

15 maggio 2016
Redazione LoSpettacolo