Al Bano: "Sanremo? Bagno d'adrenalina per il mio cuore"

Il cantante è pronto ad approdare al Festival dopo il doppio infarto di dicembre: "Amo questa gara"

Al Bano - Foto www.imagephotoagency.it

Lo scorso 9 dicembre un doppio infarto ha colpito Al Bano che, dopo le necessarie cure del caso, è tornato in pista ed è ora pronto ad esibirsi come cantante in gara alla 67esima edizione del Festival di Sanremo. In un'intervista rilasciata al quotidiano Libero, l'artista pugliese svela come è cambiata la sua vita: "Ho perso quasi sei chili. Ho cambiato la modalità di alimentazione, seguo alla lettera i diktat del medico. Via salumi e i dolci, ma resisto. Se posso bere vino? Ovvio. Un bicchiere di vino al giorno lo devo bere".
 
A Sanremo lo attendono sicuramente emozioni forti ma Al Bano non sembra essere preoccupato: "Facciamo fare questo bagno d'adrenalina al mio povero cuore. Ora sta bene, è abituato. Con lo spirito di sempre. Mi piace come manifestazione, per me è sempre stata un faro. Da ragazzino guardavo in tv i grandi exploit di Domenico Modugno. Anche io, pensai un giorno sarò là. Amo la gara e i brividi. A chi dedicherei la vittoria? A tutti coloro che mi hanno seguito, nonostante la critica avversa".
 
Considerata la sua popolarità in Russia, Al Bano parla anche di Putin e si sofferma sul nuovo presidente degli Stati Uniti, Donald Trump: "Putin lo trovo un leader interessante, capace di tenere a bada un popolo come i russi. Se i russi se lo sono tenuti significa che si fidano. Trump? Se mi invitasse a cantare alla Casa Bianca e fossi libero ci andrei, è pur sempre un capo dello Stato, con una platea importante. Gli canterei O sole mio!". 
 
Non poteva ovviamente mancare uno spunto di gossip sul suo rapporto con Romina Power e Loredana Lecciso: "Romina? Oggi abbiamo un rapporto molto civile grazie a Dio, una cosa che fa bene al pubblico e fa bene a noi. La nostra è stata una grande storia, abbiamo avuto quattro figli, abbiamo fatto una bella carriera insieme. Anche Loredana sta bene e i figli crescono. Ma parliamo di canzoni". 
31 gennaio 2017
Redazione LoSpettacolo