Trama:

In uno storico circolo degli scacchi romano, un noto campione russo, Valerian Gorecky, un vero e proprio genio del gioco, accusa un malore e viene portato in ospedale; nonostante le cure ricevute, e prontamente prestate dal dottot Malaspina, uno psichiatra che stava partecipando ai giochi, il giovane muore. Viene accusato del delitto Matteo Ferri, direttore del circolo e padre di Rossana, che ha avuto una relazione segreta con Gorecky. Il torneo era stato indetto perché il giovane, convinto di poter battere tutti i soci in un torneo alla cieca, vuole mettere da parte dei soldi per fuggire negli Stati Uniti assieme a Rossana; questo sembra il movente perfetto, e convince il commissario Graziani ad arrestarlo. L'indomani mattina la giovane Rossana va da Nero Wolfe per chiedergli di occuparsi del caso del padre. Dopo alcune remore, Wolfe accetta e comincia a indagare, indirizzando Goodwin su come procedere. Due sono le persone che avrebbero potuto trarre profitto dall'arresto di Ferri: il giovane nipote, diventato ora responsabile unico dell'azienda di famiglia, e l'avvocato Guastalla, che sembra intrattenere – a detta di molti e della stessa Rossana – una relazione amorosa con Esther Ferri, madre della giovane e moglie dell'imprenditore arrestato. Nel prosieguo delle indagini, Wolfe inizia a convincersi dell'innocenza del Ferri e preme verso Guastalla, che reputa essere l'assassino. Dopo vari colloqui l'avvocato si convince della bravura dell'investigatore e, d'accordo col suo assistito, decidono di incaricare anche loro Wolfe delle indagini, informandolo che a breve riceverà dei documenti che cambieranno le sorti delle indagini. Goodwin, incaricato da Wolfe di entrare in segreto nell'abitazione di Guastalla, trova il cadavere dello stesso senza riuscire a trovare le carte millantate dal defunto. Questo manda in crisi l'investigatore. Le indagini sembrano in alto mare finché Goodwin va a colloquio con Matteo Ferri; questi ammette di aver drogato il giovane, ma con del puro sonnifero, per evitare che egli riuscisse a vincere il torneo, e rivela che l'avvocato Guastalla aveva dei documenti con i risultati delle analisi sul sonnifero utilizzato. Questo dettaglio permette a Wolfe di risolvere le indagini; il suo unico cruccio è quello di non avere le giuste prove per incastrare il duplice omicida. Alla fine, con uno dei suoi stratagemmi è costretto, suo malgrado, a richiedere l'aiuto del commissario Graziani per ottenere la confessione.



Clicca sul nome dell'attore o regista! Vedrai quali sono i suoi film in programmazione.
Regista:

Riccardo Donna

Stagione:

1

Episodio:

5

Formato:

Serie TV

Genere:

Giallo

Durata:

100 min.

Paese:

Italia

Anno:

2012

Lingua originale:

Italiano