Trama:

Il critico d'arte omosessuale Kurt Kastro viene trovato morto, soffocato con del nastro adesivo. Sulla scena del delitto si trovano svariate impronte digitali, e la matrice di un assegno da 35.000 euro. Le impronte appartengono a Mirko Bertolini, "entreineur" che si dichiara estraneo alla vicenda. Unico indizio: ha ricevuto una telefonata da una voce strana, come quelle dei luna park. Forse è sincero, poichè le impronte sono falsate, come se qualcuno gliele avesse rubate, e tramite foto, scansioni e calchi, riprodotte sulla scena del delitto per accusarlo. Si fa un confronto tra i contatti di Bertolini e gli artisti stroncati dalle critiche di Kastro, e salta fuori Hugo Starke. A casa sua, la moglie Gloria cerca di nascondere un oggetto, che Rex però recupera: un voice changer, per falsare la voce. L'artista, intanto, racconta a Fabbri della precedente relazione con Kastro, della rottura e del riavvicinamento, con tanto di regalo (una casa) da 35.000 euro. Giuffrida viene però trovato morto poco dopo: la donna, gelosa e vera artefice delle fortune di Hugo, fugge, su un traghetto sui Tevere, ma viene bloccata da Rex.



Clicca sul nome dell'attore o regista! Vedrai quali sono i suoi film in programmazione.
Regista:

Marco Serafini

Stagione:

11

Episodio:

4

Formato:

Serie TV

Genere:

Poliziesco

Durata:

45 min.

Paese:

Italia

Anno:

2008

Lingua originale:

Italiano

Titolo originale:

Kommissar Rex