I bambini ci guardano

Film | Drammatico

Trama:

In una famiglia borghese di Roma, Dina, moglie di Andrea e madre del piccolo Prico, decide di abbandonare il tetto coniugale per scappare con l'amante. Andrea, sorpreso per questa fuga inaspettata, chiede aiuto ai parenti per accudire il figlio. Sballottato da un luogo all'altro, Prico finisce per ammalarsi gravemente. La malattia del bambino induce Dina a tornare indietro e a chiedere di essere riaccolta. Il marito accetta il ritorno della moglie solo grazie alle insistenze del piccolo. Poco per volta in famiglia le cose migliorano: il piccolo guarisce, Dina e Andrea sembrano riscoprire la serenità coniugale. Tuttavia, durante una vacanza “madre-figlio” al mare, l'amante di Dina si ripresenta. Prico, scoperto per caso il ritorno di fiamma della coppia, tenta di scappare a Roma dal papa. La paura per la fuga del bambino non ferma la donna dall'intenzione di filare via di nuovo con il compagno. Per Andrea il colpo e tremendo: sistemato Prico in un istituto, si uccide. A Dina non servirà un mesto ritorno dal figlio per riacquistare la sua fiducia. Sara lui, questa volta, a rifiutarla e a preferirle la vita in un convitto. Gli occhi di Prico sono gli stessi di Edmund, il bambino che vaga per le macerie di Berlino in Germania anno zero di Rossellini del 1948.


Clicca sul nome dell'attore o regista! Vedrai quali sono i suoi film in programmazione.
Formato:

Film

Genere:

Drammatico

Durata:

80 min.

Paese:

Italia

Anno:

1943

Lingua originale:

Italiano

Titolo originale:

I bambini ci guardano