G.I. Joe - La vendetta locandina - G.I. Joe - La vendetta

Film | Azione

video_library
  Trailer

Trama:

Dopo l'apparente distruzione dell'organizzazione terroristica internazionale nota col nome di Cobra, i membri del gruppo speciale G. I. Joe continuano a fare il loro lavoro in giro per il mondo; Duke è ora stabilmente a capo di una unità, composta da soldati come il sergente maggiore Roadblock, mitragliere della squadra, la giovane e dura Lady Jaye, il presuntuoso ma abile specialista Flint, il cecchino Mouse e altri; Snake Eyes è momentaneamente assente, a caccia dei Cobra sfuggiti, soprattutto Storm Shadow e Zartan. I Joe ignorano che nel film precedente Zartan ha assunto le sembianze del Presidente degli Stati Uniti e li controlla dalla Casa Bianca. Quando il presidente del Pakistan viene assassinato, Presidente/Zartan manda i G. I. Joe a recuperare una testata nucleare da un silos di lancio per missili; la squadra esegue senza problemi la missione, ma mentre si preparano a trasportare l'obiettivo via strani microrobot simili a lucciole si dispongono intorno a loro ed esplodono, dopodiché l'unità è attaccata da truppe sconosciute: sono assaltatori di Cobra, venuti a sterminarli. Solo Roadblock, Flint e Lady Jaye si salvano, nascondendosi in un pozzo. Zartan/Presidente, dopo aver fatto visita al vero presidente rinchiuso in una casa di campagna, tiene una conferenza stampa in cui produce false prove che accusano Snake Eyes di essere l'assassino del suo collega pakistano; continua sostenendo che i G. I. Joe hanno inscenato il tutto per mettere le mani sulla testata; a conclusione, Zartan invita i capi delle potenze atomiche mondiali a un summit per discutere una politica di disarmo. Snake Eyes viene arrestato e condotto in Germania, in un carcere americano supersegreto situato centinaia di metri sottoterra, cosa che consente di sfuggire ai regolamenti di qualunque nazione; qui sono prigionieri anche Destro e il Comandante Cobra, tenuti in animazione sospesa, una sorta di sonno da svegli; Snake Eyes avverte il direttore (un uomo arrogante che dichiara di essere un suo fan) che le cose andranno in modo diverso; sotto il costume di Snake Eyes si cela Storm Shadow, vero autore dell'assassinio in Pakistan. Il ninja si fa mettere in gabbia come tutti, ma subito dopo rallenta il battito per fingere un arresto cardiaco. Tirato fuori per esser rianimato, uccide il personale e libera il Comandante, che decide di lasciare Destro dove sta; tuttavia, nessuno dei due è in grado di passare le guardie all'ascensore. A questo provvede qualcun altro, colui che ha mandato le lucciole esplosive incontro a Joe, il sabotatore mercenario Firefly, che entra nel complesso e fa uscire i due; ferito, il direttore fa esplodere un fusto per il raffreddamento e Storm Shadow viene colpito e bruciato sulla schiena; a Firefly viene ordinato di portare il ninja nel rifugio in montagna. A loro insaputa, i tre sono tenuti d'occhio dal vero Snake Eyes, che torna a Tokyo nella sede del clan Arashikage; qui il Maestro Cieco, successore del Maestro ucciso, sta terminando l'addestramento di Jinx, cugina di Storm Shadow, e la testa contro Snake Eyes; pur non essendo di grado di battere il Maestro Silenzioso, Jinx è pronta e il Maestro Cieco spedisce i due a prelevare Storm Shadow.. vivo, per rispondere delle accuse. Roadblock, Flint e Lady Jaye riescono a uscire dal pozzo e fanno il punto; solo il Presidente può ordinare la distruzione dei G. I. Joe, e se è così loro sono bollati come traditori; cercando altri sopravvissuti, ricevono risposta da Jinx che sta andando in Tibet, e si incamminano per tornare negli Stati Uniti in qualche modo. Il Comandante e Firefly sono in un impianto segreto a controllare i progressi del progetto ZEUS e la costruzione dei tank HISS (HIgh Speed Sentry), e Zartan li informa che alcuni Joe mancano all'appello; Firefly si incarica di provvedere a loro. In Tibet, Storm Shadow è guarito quando i ninja a guardia del rifugio cadono nel burrone uno dopo l'altro.


Clicca sul nome dell'attore o regista! Vedrai quali sono i suoi film in programmazione.
Regista:

Jon Chu

Formato:

Film

Genere:

Azione

Durata:

110 min.

Paese:

Stati Uniti

Anno:

2013

Lingua originale:

Inglese

Titolo originale:

G.I. Joe: Retaliation