Trama:

In questo quindicesimo e ultimo episodio, si conclude la trama orizzontale della terza stagione, riguardante il serial killer Gormogon, il suo apprendista e i loro rituali cannibalistici. Stessa sorte sembra profilarsi per il divorzio di Angela Montenegro, il cui marito è riapparso da due episodi. Bones riceve via posta la mandibola di un uomo: dopo svariati test si riscontra che la mandibola era stata scuoiata dai denti di un essere umano. Bones e Booth ritornano ad investigare per cercare di trovare il serial killer cannibale Gormogon, ma un'esplosione al laboratorio dove stavano lavorando Zach ed Hodgins ferma tutto poiché Zach deve essere trasportato con urgenza all'ospedale, per ustioni di terzo grado alle mani. Mentre avveniva l'esplosione lo scheletro che veniva montato via via con pezzi di ossa umane sparisce. Così all'interno del Jeffersonian scatta la caccia all'assassino, cosa che fa diventare tutti timorosi perché consapevoli che il killer è uno di loro. Dopo avere effettuato altre ricerche sulla mandibola Bones e Booth riescono a capire chi fa da discepolo al cannibale: si tratta di Zach che viene rinchiuso in un centro psichiatrico. L'episodio fa rilevare che, seppure psicotico, Zach aveva in qualche modo anteposto l'incolumità dell'amico Hodgins al farneticante disegno di cui lui stesso era rimasto involontariamente vittima.



Clicca sul nome dell'attore o regista! Vedrai quali sono i suoi film in programmazione.
Regista:

Allan Kroeker

Stagione:

3

Episodio:

15

Formato:

Serie TV

Genere:

Giallo

Durata:

41 min.

Paese:

Stati Uniti

Anno:

2008

Lingua originale:

Inglese

Titolo originale:

Bones - The Pain in the Heart