Trama:

Sul luogo di un incidente in cui la vittima è carbonizzata, Booth sente un pianto e si accorge che sul ramo di un albero c'è un bambino ancora nel seggiolino. Il piccolino ingoia una chiave che è una prova per il caso così deve restare con Bones e con Booth, a cui viene data la tutela legale. La donna morta nell'incidente era la madre del piccolo e vivevano in una cittadina ormai morta, da quando è caduto il ponte che la collegava alla strada panoramica, dove non c'è più lavoro e hanno chiuso le scuole. Meg, la vittima, lavorava in una fabbrica di riciclaggio degli pneumatici e spesso il bambino, Andy, rimaneva con i suoi migliori amici visto che il marito era un alcolizzato sempre il prigione. Andy e Bones, legano molto, lei si affeziona ed anche quando il bimbo espelle la chiave Bones chiede a Booth se possono tenerlo con loro almeno finché Cam non scoprirà di cosa è malato il bambino. La chiave ingoiata dal piccolo è di una cassetta di sicurezza della madre che contiene una pistola. La pistola trovata è stata usata per uccidere l'ispettore della sede centrale dell'impianto di riciclaggio che aveva scoperto che il direttore della fabbrica falsificava i rapporti da consegnare alla sede di Washington. Quindi il capo ha ucciso l'ispettore che l'aveva scoperto e quando Meg lo ha visto l'ha seguita e ha ucciso anche lei. Il caso è risolto e nella rulotte dove vivevano Meg e Andy, Booth trova una lettera dove Meg lascia il bambino ai suoi amici. A Bones un po' dispiace perché era il primo bimbo che le piaceva da molto tempo; decide di investire molti dei suoi soldi per ricostruire il ponte caduto e ne affida i lavori all'amica di Meg, a cui ora è stato affidato il piccolo Andy.



Clicca sul nome dell'attore o regista! Vedrai quali sono i suoi film in programmazione.
Regista:

Ian Toynton

Stagione:

3

Episodio:

12

Formato:

Serie TV

Genere:

Giallo

Durata:

41 min.

Paese:

Stati Uniti

Anno:

2008

Lingua originale:

Inglese

Titolo originale:

Bones - Baby in the Bough