Vicky, la moglie di Chris Cornell, pubblica una lettera d'addio

La donna rilascia il suo primo commento dopo il suicidio del marito

Chris Cornell -

Vicky, la moglie di Chris Cornell, rilascia il suo primo commento dopo il suicidio del marito e pubblica una struggente lettera d'addio:

Al mio dolce Christopher,

sei stato il padre, il marito e il genero migliore. La tua pazienza, empatia e amore sono sempre stati evidenti.

Mi hai sempre detto di averti salvato la vita, che non saresti sopravvissuto se non fosse stato per me. Il mio cuore brillava nel vederti felice, vivo e motivato. Entusiasta della vita. Facendo tutto il possibile per ricambiare. Abbiamo condiviso la nostra vita nell'ultimo decennio e mi dispiace, mio dolce amore, di non aver visto quello che ti è successo quella notte. Mi dispiace fossi solo, e so che quello non eri tu, mio dolce Christopher. Anche i tuoi bambini lo sanno, perciò puoi riposare in pace.

Sono distrutta, ma mi rialzerò per te e mi prenderò cura dei nostri meravigliosi figli. Ti penserò in ogni istante e combatterò per te. Avevi ragione quando dicevi che siamo anime gemelle. Si dice che le strade che si sono incrociate si incroceranno di nuovo, e io so che tu verrai a cercarmi, e io ti aspetterò.

Ti amo più di chiunque abbia mai amato qualcuno nella storia dell'amore e più di tutti quelli che lo faranno.

Per l'eternità,

tua Vicky

25 maggio 2017
Pietro Sala