Tom Petty è morto a 66 anni

Il cantautore stroncato da un arresto cardiaco

Tom Petty - immagine web

Il cantautore statunitense Tom Petty, che avrebbe compiuto a breve 67 anni, è stato ritrovato privo di sensi nella sua dimora di Malibu lo scorso 1 Ottobre, colpito, stando alle prime informazioni, da un arresto cardiaco.

La corsa in ospedale si è rivelata vana: al suo arrivo il cantante non presentava più attività cerebrale, pertanto ai medici non è rimasto altro che confermarne il decesso.

La star musicale ha collezionato molti successi nel suo ambito artistico, e molte sue opere musicali sono state scelte per accompagnare momenti di molti lungometraggi, come Jerry Maguire (“Free Falling”), Cars, Dove Eravamo Rimasti, Sing e molti altri.

Petty si era ritagliato anche un piccolo angolo in campo televisivo e cinematografico partecipando a produzioni come King of the Hill, serie animata in cui ha prestato la voce a Lucky/Mud Dobbe e recitando in L’Uomo del Giorno Dopo di Kevin Costner (1997) e in Accadde in Paradiso (1987).

3 ottobre 2017
Pietro Sala