The Edge, prima rockstar a esibirsi nella Cappella Sistina

Il chitarrista degli U2 ha suonato 4 canzoni dopo aver incontrato Papa Francesco

The Edge in Vaticano - Foto Instagram

Il concertone del Primo Maggio in piazza San Giovanni e un'esibizione per pochi intimi nella Cappella Sistina. Il popolo musicale di Roma si divide e così, mentre una folla di appassionati seguiva le note di Gazzé, Capossela e company durante il celebre e consueto evento in piazza, un ristretta cerchia di fortunati assisteva al set acustico di David Howell Evans, in arte The Edge, sotto i famosi e inestimabili affreschi di Michelangelo. Il chitarrista degli U2, che in Vaticano ha incontrato pure Papa Francesco, è diventato così la prima rockstar ad esibirsi in quel luogo.

L'occasione è stata il Celluar Horizon, una conferenza internazionale sulla medicina rigenerativa organizzata da esperti del settore. The Edge, che è particolarmente sensibile al tema visto che il mese scorso ha perso il padre per un tumore e sua figlia è guarita dalla leucemia, si è esibito davanti a una platea di 200 medici, ricercatori e filantropi, improvvisando una mini scaletta di quattro brani: accompagnato da un coro di ragazzi irlandesi, ha suonato "Yahweh", "Ordinary Love", "If it be your will" di Leonard Cohen e "Walk on" dedicandola al Santo Padre.

2 maggio 2016
Redazione LoSpettacolo