Selena Gomez: "La terapia mi ha cambiato la vita"

La cantante ricorda il periodo in cui ha combattuto con il lupus: "Avevo attacchi di panico"

Selena Gomez - Foto www.imagephotoagency.it

In una lunga intervista rilasciata a Vogue America, Selena Gomez parla del periodo fin qui più buio della sua giovane vita. La cantante texana racconta la sua dura battaglia con il lupus, malattia cronica di natura autoimmune che può colpire diversi organi e tessuti del corpo. Per cercare di sconfiggere lamalattia, la reginetta di Instagram con 110 milioni di followers ha seguito una terapia dialettico comportamentale: "La DBT mi ha completamente cambiato la vita. Vorrei che più persone parlassero apertamente della terapia. Noi ragazze, in particolare, ci hanno sempre insegnato che dobbiamo essere forti, sexy, fighe e spensierate, ma dobbiamo anche sapere che ci è permesso crollare! ".
 
Anche una star internazionale come la Gomez ha attraversato momenti davvero difficili: "La mia autostima era in pezzi, mi sentivo depressa, ansiosa. Ho iniziato ad avere attacchi di panico poco prima di salire sul palco o subito dopo finito il concerto. Non stavo bene, non ce la facevo. Non riuscivo a dare il massimo ai miei fan, e loro se ne accorgevano". Quando la situazione stava per precipitare, Selena è entrata in rehab per 90 giorni con una terapia individuale: "È stata una delle cose più difficili che abbia mai fatto, ma anche la migliore in assoluto". 
17 marzo 2017
Redazione LoSpettacolo