Schwarzenegger, appello a Trump: "Torna a fare televisione"

"Io invece divento presidente così la gente tornerà così a dormire sonni tranquilli"

Arnold Schwarzenegger. Foton Instagram -

Le prime mosse di Donald Trump in qualità di presidente degli Stati Uniti stanno scatenando una serie di reazioni. Tra queste spicca la presa di posizione di Arnold Schwarzenegger: l'attore, ex governatore repubblicano della California, era stato definito da Trump "un disastro totale" nella conduzione di "The New Celebrity Apprentice", spin-off di "The Apprentice", ovvero il programma che aveva reso celebre al grande pubblico il neo presidente degli Usa. Piuttosto secca la replica di Schwarzenegger: "Ho una grande idea, Donald. Cambia lavoro e torna a fare televisione, io invece divento presidente così la gente tornerà così a dormire sonni tranquilli".

3 febbraio 2017
Redazione LoSpettacolo