Robert Plant: 'Abbiamo provato a riunire i Led Zeppelin, ma non funziona'

Il musicista racconta i tentativi di riportare insieme la storica band

I Led Zeppelin -

Robert Plant ha raccontato durante un'intervista i motivi che hanno spinto i Led Zeppelin a separarsi e i tentativi di tornare insieme, mai concretizzatisi, dopo la morte del batterista John Bohnam nel 1980.

C'è romanticismo intorno a questa cosa perchè non è andata avanti per molto, semplicemente ci si è fermati lì. Questo era l'accordo quando abbiamo iniziato, sarebbe stato così, se non fossimo riusciti ad andare avanti tutti e quattro. Quando si è in quattro persone, è difficile iniziare a pensare alle sostituzioni.

Abbiamo provato un po' di volte a riunirci, ma non funzionava mai, sembrava fosse tutto forzato, fatto di fretta. Il concerto all' O2 è stato fatto con questa consapevolezza. Abbiamo provato un sacco di volte con Jason in modo tale che lui si sentisse in qualche modo parte della band. Non credo ci uniremo ancora, perchè dobbiamo essere tutti d'accordo e dobbiamo esserlo per i giusti motivi.

A tal proposito, nel 2015 Jimmy Page aveva dichiarato:

I Led Zeppelin erano una forza creativa che non si può creare con uno schiocco di dita. Era la miscela di questi quattro musicisti, e ognuno di noi era importante per la band. Ecco perchè ci siamo riuniti solo una volta

29 ottobre 2017
Pietro Sala