Robbie Williams si scusa con Jimmy Page

L'ex Take That aveva dato del 'malato mentale' al chitarrista dei Led Zeppelin

Robbie Williams -

Robbie Williams e Jimmy Page sono vicini di casa a Londra.

Alcuni mesi fa, il chitarrista dei Led Zeppelin, a causa di una serie di discussioni sui tempi e sulle necessità dei lavori per sistemare l'abitazione di Williams, si era appostato vicino l'abitazione per spiare i lavori di ristrutturazione.

In quella cirostanza l'ex Take That aveva dichiarato in un'intervista:

Jimmy è rimasto seduto nella sua auto nei pressi della casa per circa 4 ore. Stava registrando gli operai per capire se stavano facendo troppo rumore. Mi sembra una malattia mentale

A distanza di mesi sono arrivate le scuse ufficiali:

Voglio offrire le mie più sentite scuse a Jimmy Page, il mio vicino, per i commenti che ho fatto su di lui prima di Natale in cui l'ho accusato di soffrire di qualche malattia mentale. Jimmy mi ha spiegato che quello che ho detto non era assolutamente vero e ammetto che sia così. Ho capito perchè Page ha trovato offensivi i miei commenti e mi scuso per qualsiasi problema che ho creato a lui e alla sua famiglia

28 giugno 2017
Pietro Sala