Rob Trujillo orgoglioso del figlio Tye sul palco coi Korn

Il bassista dei Metallica commenta il tour del figlio in Sudamerica

Tye Trujillo - immagine web

Tye Trujillo, figlio di Rob, il bassista dei Metallica, ha preso dal padre la passione per la musica. E anche il talento. Tant'è che già da qualche mese, a soli 12 anni, sta accompagnando i Korn nelle date sudamericane del loro tour, esibendosi assieme a loro sera dopo sera.

Il padre ha apprezzato particolarmente il coraggio dimostrato dal suo piccolo erede:

Ogni sera è stato coraggioso, senza paura, si è concentrato sulla sua performance e ha addirittura improvvisato sul palco, cosa non facile, neanche per un adulto.

Interrogato sul fatto di averlo spinto a dedicarsi alla musica ha risposto:

No, ho sempre detto che se avesse voluto darsi alla musica l'avrei ovviamente sostenuto ma doveva essere una sua scelta. E così è stato. All'inizio aveva deciso di suonare la batteria, poi invece ha cambiato idea e ha imbracciato gli strumenti a corde. Trovo che sia una cosa molto bella perché si, è un dodicenne normalissimo, che si diverte come tutti gli altri, ma la musica lo appassiona tanto e lo rende maturo e concentrato

6 giugno 2017
Pietro Sala