Pippo Baudo: "La canzone di Gabbani durerà tre mesi"

Il noto presentatore si confessa al Corriere: "Ecco come conobbi Beppe Grillo"

Pippo Baudo, il veterano della televisione italiana - Ufficio stampa La Versiliana

Da poco più di una settimana è andato in archivio il Festival di Sanremo, vinto da Francesco Gabbani con la sua 'Occidentali's Karma'. Ora prende la parola il più importante presentatore della storia della kermesse canora, Pippo Baudo, in un'intervista rilasciata al Corriere della Sera: "Ho condotto 13 Festival, Mike Buongiorno si fermò a 11. Ai miei tempi facevo uno share del 70%. Venivano Madonna, Springsteen, Whitney Houston, Beyoncé, Sting, Elton John, Britney Spears. E poi stavolta ha vinto una canzone che durerà tre mesi, non di più. Non dovevano trattare così Gigi D'Alessio e Al Bano".
 
Il noto conduttore siciliano ricorda poi il giorno in cui scoprì un giovane comico, ora a capo di un Movimento come quello dei 5 Stelle, Beppe Grillo: "Andai a vedere il suo show alla Bullona, un locale di Milano. Ero l'unico spettatore. Fece un monologo di mezz'ora solo per me. Gli organizzai un incontro con i dirigenti Rai. Così Beppe si trasferì a Roma con un suo amico: Antonio Ricci. Nel loro residence si era rotto il riscaldamento, e li ospitai a casa mia".
 
20 febbraio 2017
Redazione LoSpettacolo