Piero Pelù insulta un paese sardo: Perdastefogu indignata

Il cantante risponde: 'Le mie parole erano solo contro il poligono di tiro'

Piero Pelù - Stopframe Youtube

Piero Pelù è stato querelato per le parole pronunciate durante il suo concerto a Cagliari lo scorso 27 Agosto, quando ha criticato la presenza di un Poligono Sperimentale e di Addestramento Interforze del Salto di Quirra a Perdasdefogu:

Ragazzacci: qualcuno si ricorda di Nagasaki e Hiroshima? Qualcuno si ricorda di Fukushima e di Cernobyl? Qualcuno conosce anche Perdasdefogu, allora: è la stessa mer…, è la stessa mer…

L'amministrazione comunale lo ha denunciato e il sindaco Mariano Carta ha letto e approvato la proposta, in cui leggiamo:

Piero Pelù (…) ha utilizzato espressioni aventi contenuto diffamatorio nei confronti del territorio di Perdasdefogu, (…) facendo intendere che il territorio comunale presenta livelli di radioattività paragonabili a quelle degli episodi summenzionati

Il cantante ha allora risposto su Facebook, spiegando che le sue parole erano rivolte non alla popolazione, ma al poligono stesso, in cui vengono usate munizioni pericolose per la salute di chi vive nelle vicinanze:

12 settembre 2017
Pietro Sala