Partita del cuore, la Nazionale cantanti sfida le star del cinema

Il 18 maggio all'Olimpico di Roma il tradizionale appuntamento benefico

Raoul Bova e Alessandro Del Piero - Foto www.imagephotoagency.it

Meglio il cinema o la musica? Questione di gusti, certo. Basta che di mezzo non ci sia un pallone, perché allora a sbrogliare il dilemma sarà soltanto il risultato finale. Di una partita di calcio, per la precisione, quella che il prossimo 18 maggio metterà di fronte cantanti ed attori allo Stadio Olimpico di Roma per il tradizionale appuntamento con la "Partita del cuore". Un evento benefico, almeno fino al fischio di inizio, i cui proventi saranno destinati alla Fondazione Telethon e alla Fondazione Bambino Gesù Onlus.

Obiettivo della Nazionale Cantanti e della Cinema Stars, oltre alla vittoria, sarà quello di superare gli oltre 2 milioni e 111mila euro raccolti a Torino nel 2015. A sfidarsi a suon di gol e lisci clamorosi, i sempre presenti Gianni Morandi, Luca Barbarossa, Paolo Belli, Enrico Ruggeri, Neri Marcorè, Raoul Bova, Marco Masini, Niccolò Fabi, con i giovani Benji e Fede, Moreno, Briga, Rocco Hunt pronti a mettere in difficoltà mister Luciano Spalletti.

Tra le star del Cinema, allenate da Marco Tardelli e capitanate da Luca Zingaretti, ecco invece Riccardo Scamarcio, Edoardo Leo, Valerio Mastandrea, Fausto Brizzi,  Giuseppe Zeno, Paolo Calabresi e ancora Luigi Lo Cascio, Daniele Pecci, Paolo Genovese, Primo Reggiani, Adriano Giannini. Costo del biglietto: 5 euro per la curva, 10 in tribuna.

5 maggio 2016
Redazione LoSpettacolo