Nancy Brilli: "Sono stata tradita e ho tradito"

L'attrice al 'Corriere della Sera': "Con Roy De Vita un rapporto importante"

Nancy Brilli in "Femmine contro maschi" -

E' una Nancy Brilli totalmente trasparente quella che si confessa in un'intervista al 'Corriere della Sera'. L'attrice romana, vista sul grande schermo in tante commedie italiane come "Un'estate al mare", "Febbre da cavallo" e "Sapore di te", ha parlato in primis dei suoi matrimoni: "Sono stata sposata due volte: la prima con Massimo Ghini (ci siamo conosciuti su un set, entrò sbagliando camerino, eravamo entrambi in mutande), la seconda con Luca Manfredi (il figlio di Nino), da cui ho avuto Francesco che ha 17 anni. Non sono il tipo di madre amica del proprio figlio, credo di avergli dato solidità".
 
Da 15 anni invece fa coppia col noto chirurgo plastico Roy De Vita: "Un rapporto di 15 anni molto importante, quello in cui mi sono impegnata di più. Abbiamo dato grande peso al patrimonio affettivo dei figli. Se mi sono fatta ritoccare da lui? No, non ho fatto nulla. Conobbi Roy quando mi tolse una cicatrice per un intervento che sembravo Frankenstein. Avevo cisti di sangue. Sono stata imbottita di antidolorifici nella mia vita d'adulta. Ho avuto un tumore da una cisti gigante, degenerata: il mio trentesimo compleanno lo passai in clinica".
 
Nancy Brilli conclude parlando della gelosia e poi confessa: "Subirla è insopportabile, provocarla è umiliante. Sono stata tradita e ho tradito. Per ripicca. Ti rendi conto di quanto si possa cadere in basso per orgoglio".
 
24 febbraio 2017
Redazione LoSpettacolo