Mila Kunis: "Mia figlia ha cambiato la mia vita"

L'attrice è una delle protagoniste del film 'Bad Moms' in uscita il 29 luglio in America

Mila Kunis e Ashton Kutcher. Foto Facebook -

E' una delle protagoniste di 'Bad Moms', il film con Kristen Bell, Christina Applegate, Jada Pinkett Smith, Kathryn Hahn e Annie Mumolo che uscirà nelle sale americane il prossimo 29 luglio, ma Mila Kunis è tutt'altro che una 'pessima madre' nella vita reale, anzi. L'attrice, intervistata da Entertainment Tonight, ha affermato che sua figlia è diventata la sua priorità e che vorrebbe altri figli, smentendo allo stesso tempo di non essere incinta del marito Ashton Kutcher.

"Tutte in questo film sono mamme. La prima cosa che succede alle 5 del mattino, solitamente, è 'come ha dormito, com'è stata la notte?'. Questa è la prima cosa che si chiede: 'come stanno i bambini?'. 'Alle 06:45 del mattino Wyatt Isabelle Kutcher è sveglia, e io con lei. E' diventata la priorità della mia vita, in tutta onestà", ha dichiarato la 32enne attrice di origini ucraine. La Kunis ha poi sottolineato: "Sono stata molto egoista, in passato, ma in senso buono. Avere una figlia mi ha fatto capire quanto incredibilmente altruista voglio essere".

Mila, vista al cinema con pellicole come 'Il grande e potente Oz', 'Ted' e 'Amici di letto', il 4 luglio del 2015 ha sposato Ashton Kutcher dopo una relazione iniziata nel 2012, e l'1 ottobre del 2014 è nata la loro prima figlia, Wyatt Isabelle.

7 maggio 2016
Redazione LoSpettacolo