Maria De Filippi si esprime sul caso Morgan a Ballando con le Stelle

'Milly è ossessionata dall'Auditel: non era il momento giusto'

Maria De Filippi -

Maria De Filippi dice la sua sul caso Morgan.

A proposito del suo coinvolgimento ad Amici ha detto:

Dopo l’esperienza da giudice ‘speciale’ soddisfazione di entrambi e a giugno lui mi chiede di fare il direttore artistico. Alla fine dico sì". Non si aspettava tutti questi problemi: "Quando Morgan spiega la canzone ma non sta in aula con loro le ore che ci sta Elisa, vanno in pappa e si ribellano. Io non volevo che Marco se ne andasse. Ero certa che la situazione si potesse risolvere", fa sapere. E aggiunge: "Mi è dispiaciuto anche il fatto che abbia lasciato Amici senza nemmeno dirmi ciao, senza salutare i ragazzi e nessun altro

A proposito dell'invito a Ballando con le Stelle ha detto:

Quando ho saputo che era a Ballando ho pensato: meglio così, perché lavora. E penso che per lui sia importante

Ma poi sottolinea:

Morgan non lo avrei invitato. Avrei aspettato un’occasione diversa e non avrei neanche giocato sull’equivoco della ‘verità

Qundi è partita una critica alla sua collega:

Penso sia partito dal teaser sulla 'verità' che creava l’equivoco sul caso Morgan. Non so se Milly è davvero ossessionata dall’Auditel: lei dice che Ballando non è paragonabile a C’è posta perché C’è posta è partito prima, che non è paragonabile ad Amici perché Amici è partito dopo. Quindi, se dovessi giudicare da quello che dichiara, direi che non è così attenta agli ascolti. Ripeto: giudicando da quello che dichiara 

Alla domanda su chi debba vincere la gara di ascolti tra i due show, risponde secca:

Io penso che debba vincere Ballando, visto che è la finale. Così magari Milly è felice. Anzi no, visto che lei i dati non li guarda. Pensavo vincesse già con la semifinale, ma non è accaduto. Sono certa che accadrà con la finale

Dal cando suo Milly Carlucci ribatte:

Se ho invitato Morgan per fare uno sgarbo alla De Filippi? No, è andata diversamente... Morgan è un personaggio interessante e originale, che ha già partecipato al nostro programma ed è assolutamente perfetto per come abbiamo voluto riscrivere Ballando, modernizzandolo alla dodicesima edizione 

29 aprile 2017
Pietro Sala