Marco Masini: "L'amore? No, penso alla musica"

Il cantante toscano è concentrato sul ritorno in gara al Festival di Sanremo

Il cantautore Marco Masini - Facebook

La vita di Marco Masini è totalmente incentrata sul suo lavoro e passione, ovvero la musica. Tanto che non sembra esserci spazio per altro, tra cui l'amore, come ha confermato in un'intervista al settimanale 'Oggi': "L'amore? Preferisco concentrarmi sulla musica". Il cantautore toscano glissa di fronte alla domanda del cronista e mantiene ogni velo sulla sua vita privata, sempre protetta in maniera molto gelosa.
 
E' invece molto carico in vista del Festival di Sanremo dove tornerà dopo l'assenza dello scorso anno anche se in realtà ha scritto la canzone "La borsa di una donna" per Noemi. "Io, Carlo Conti, Giorgio Panariello e Leonardo Pieraccioni ci conosciamo da trent'anni. E vi assicuro che quello che fa più casino sono io. Negli Anni 80, a Firenze, a fare spettacolo nei locali c'eravamo noi. Loro mi prendono in giro perché sono distratto, dimentico tutto. Ma il gusto della battuta ce l'ho come loro, se non di più. Carlo invece è quello preciso, ci rimette in riga tutti. Lo frequento dal 1984, quando gli ho prodotto il primo disco, It's ok, it's all right. E' un'enciclopedia musicale vivente, quando non ricordo il nome di una canzone chiamo lui", ha raccontato Masini che sarà in gara nella kermesse condotta proprio dall'amico Conti col brano "Spostato di un secondo".
 
22 gennaio 2017
Redazione LoSpettacolo