Justin Bieber dice no a Donald Trump

Il candidato alla Casa Bianca gli ha offerto 5 milioni di dollari per un'esibizione

Justin Bieber - Foto Instagram

L'offerta era di quelle che non si potevano rifiutare ma Justin Bieber ha detto no! Secondo quanto riferito da Tmz la popstar canadese ha rispedito al mittente una proposta da 5 milioni di dollari del candidato alla presidenza degli Stati Uniti Donald Trump per un'esibizione di 45 minuti alla convention repubblicana, l'evento di quattro giorni che a Cleveland, nell'Ohio, ha ufficializzato la nomination del magnate statunitense come rappresentante del partito repubblicano nella corsa per la Casa Bianca.

Il partito aveva stanziato quella cifra garantendo a Bieber ma che si sarebbe trattato di un evento "non politico" ma la popstar ha detto no. In realtà pare che, più che la popstar canadese, sia stato il suo manager Scooter Braun a rispedire l'offerta da 5 milioni di dollari al mittente: sempre secondo Tmz alla base di tutto ci sarebbe il grande sostegno di Braun a Hillary Clinton, candidata alla presidenza per il partito democratico.

2 agosto 2016
Redazione LoSpettacolo