Guai in vista: Ed Sheeran accusato di plagio

L'artista inglese avrebbe copiato 'Let's Get it on' di Marvin Gaye e Ed Townsend

La popstar britannica, Ed Sheeran - Stopframe YouTube

Guai giudiziari in vista per Ed Sheeran, accusato di plagio per le similitudini del suo brano 'Thinking Out Loud' con la hit del 1973 'Let's Get It On' firmata da Marvin Gaye assieme a Ed Townsend. L'accusa nei confronti del cantante inglese arriva proprio dagli eredi di Townsend. Sheeran avrebbe saccheggiato "progressioni armoniche, melodiche ed elementi ritmici" del pezzo orinale per costruire il suo successo del 2014 che gli è valso anche un Grammy.

La causa è stata depositata presso la Corte Federale nel Distretto sud di New York corredata da una richiesta di danni da calcolare. A decidere sulla controversia legale sarà una giuria che dovrà analizzare la documentazione presentata dall'accusa: "L'imputato ha copiato il 'cuore' di Let's e l'ha ripetuto per tutta la traccia. Le composizioni melodiche, armoniche e ritmiche di Thinking sono sostanzialmente le stesse e/o molto simili alla parte di batteria di Let's". Bocche cucite sulla vicenda da parte dello stesso Sheeran e del suo entourage.

11 agosto 2016
Redazione LoSpettacolo