Gene Simmons accusato di violenza sessuale

Una giornalista accusa il cantante di avances indesiderate

Gene Simmons - Twitter

Gene Simmons, storico cantante dei Kiss, è stato accusato di violenza sessuale da una giornalista che ha lamentato avances indesiderate.

La donna sostiene che mentre stava intervistando Simmons durante l'apertura del Rock And Brews, un ristornate a San Bernardino, il cantante appoggiò la mano sulle sue ginocchia durante l'intervista, arrecandole disagio. Successivamente le afferrò di nuovo la mano, commentando quanto fossero morbide, consigliandole di usare una lozione mentre le solleticava la gola.

L'intervistatrice ha quindi cercato di interrompere l'intervista. Infine, durante una foto di gruppo, Simmons le avrebbe palpato il fondoschiena.

Né il cantante né il suo management hanno ancora rilasciato commenti al riguardo.

17 dicembre 2017
Pietro Sala