Disavventura per Kanye West: svaligiato il suo studio

Qualche giorno fa i ladri hanno prelevato computer per complessivi 20mila dollari

Kanye West - Foto www.imagephotoagency.it

Kanye West nel mirino dei balordi! Infatti, qualche giorno fa, dei ladri si sono introdotti nello studio di registrazione personale del rapper a Calabasas, in California, e lo hanno svaligiato: secondo la ricostruzione dell'informatissimo sito di gossip Tmz i "visitatori" hanno prelevato diversi computer, fra laptop e desktop, per un valore complessivo di 20mila dollari. La denuncia alla polizia sarebbe stata effettuata lo scorso 24 maggio ma ad oggi non sono ancora stati individuati i sospetti.

L'entourage di Kanye West ha fatto sapere che i computer sono già stati rimpiazzati e nessun dato è stato perso: inoltre non sembra esserci preoccupazione per quanto contenuto nelle macchine trafugate per gli imponenti sistemi di sicurezza che dovrebbero impedire la diffusione delle informazioni contenute negli hard disk. Sempre Tmz rivela che i ladri potrebbero essere legati a qualcuno che conosce e lavora nello studio perchè non sono stati trovati segni di scasso e perchè sono stati rubati solo i pc, segno che i malviventi avevano una chiara idea di cosa portare via.

Kanye West non è l'unico del clan dei Kardashian (lui è marito di Kim) ad aver subito dei furti di recente, e sempre senza segni di effrazione: prima è toccato a Scott Disick, ex marito di Kourtney Kardashian, mentre era a Cannes per il Festival del cinema, e poi a Blac Chyna, modella e fidanzata di Rob Kardashian.

29 maggio 2016
Redazione LoSpettacolo