Chester Bennington: 'Sono umano, prendo le cose troppo sul personale'

Il frontman dei Linkin Park aveva alzato i toni con chi aveva criticato il loro ultimo album

I Linkin Park si esibiscono al Jimmy Kimmel Live - frame video

Chester Bennington, frontman dei Linkin Park, si è scusato con i fan per le dure parole con cui si è rivolto ai fan che avevano criticato One More Light, il loro ultimo album.

"Vi tirerò un pugno se ci chiamate venduti!" aveva detto a chi sosteneva che il cambio di sound era volto ad abbracciare un'utenza più ampia.

A distanza di qualche giorno il cantante ha twittato le sue scuse:

Sono umano e qualche olta prendo le cose troppo sul personale. Molti dei nostri fan si sono mostrati positivi ultimamente. Altri... non così tanto.

E' il momento di ricalibrare la mia prospettiva, perciò dico a tutti i nostri fan... grazie. Vi amo tutti. Pace, amore e felicità

26 maggio 2017
Pietro Sala