Beyoncé, il web a caccia dell'amante di Jay-Z

Un verso di "Sorry" ha scatenato il putiferio: chi è la 'Becky with the good hair'?

Beyoncé e Jay-Z, scatto con la Gioconda - Foto Tumblr Beyoncé

"Se la vita ti regala limoni, tu fatti una limonata". I limoni in questione sono le amarezze della vita, e Beyoncé ha deciso di parlarne apertamente nel nuovo album "Lemonade", che in tre giorni ha già scalato le classifiche di tutto il mondo. Quello che però in queste ore sta catalizzando l'attenzione di tutti è un verso del brano "Sorry" nel quale Queen Bey sembra fare apertamente riferimento a un presunto tradimento da parte del marito e rapper Jay-Z.

“He only want me when I’m not there. He better call Becky with the good hair“. Questa è la frase sospetta, ma più si scorre la tracklist e più si capisce quanto sia personale e importante per la popstar texana questo sesto album in studio. Ma quindi chi sarebbe stata l'amante del fedifrago Sean Carter? In un primo momento si era pensato a Rita Ora (che ha poi pubblicamente smentito su Twitter le accuse dei tabloid), ma rileggendo bene tutti gli indizi ecco che sembrano portare a Rachel Roy, stilista e designer californiana. La caccia è aperta, staremo a vedere ora come reagiranno i diretti interessati, Jay-Z compreso.

27 aprile 2016
Redazione LoSpettacolo